I progetti di FARM CULTURAL PARK

P.arch – Playground per architetti di comunità

P.arch – Playground per architetti di comunità è un progetto che nasce dall’esigenza di contrastare il crescente livello di povertà educativa tra i giovani delle scuole primarie e secondarie del Lazio e della Sicilia.

Come? Attraverso la sperimentazione di un modello educativo innovativo e replicabile basato sull’utilizzo di metodologie creative e sulla relazione attiva e progettuale con i territori, in ottica di rigenerazione urbana.

Playground, Architetti, Comunità: in tre parole l’essenza del progetto

L’essenza del progetto è racchiusa nelle tre parole che compongono il suo nome:

  • Playground (campo da gioco) è un luogo estremamente dinamico, fisico, ma anche ideale, di divertimento, sperimentazione, lavoro di gruppo, passione e creatività.
  • Architetti per la progettualità, le competenze e la visione futura e a lungo termine che il progetto intende portare nelle periferie di alcune città.
  • Comunità perché si basa sul dialogo e sulla relazione con le comunità presenti sui territori.

Grazie alla partnership con 3 Istituti Scolastici, P.arch intende dotare alcune aree periferiche delle città di Roma, Palermo e Favara (AG) di presidi educativi stabili.

L’obiettivo è rendere la scuola motore di sviluppo e cambiamento del territorio.

Crediamo che la scuola possa essere uno strumento per creare migliori e più responsabili cittadini del mondo. Attraverso la collaborazione con università, istituzioni, associazioni e con il coinvolgimento di docenti e famiglie vogliamo rendere la scuola il motore di sviluppo dell’intero territorio.

Credits

P.arch è un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Con i Bambini - impresa sociale

È frutto di un partenariato eterogeneo e comprende:

Logo Farm Cultural Park

 

2019

P.arch – Playground per architetti di comunità – edizione 19/22

Dal 04/03/2019 al 07/03/2022

P.arch – Playground per architetti di comunità intende dotare alcune aree periferiche delle città di Roma, Palermo e Favara (AG) di presidi educativi stabili. L'obiettivo è rendere la scuola motore di sviluppo e cambiamento del terri...

Dimmi di più
Prenota subito