I progetti di FARM CULTURAL PARK

Libera Tutti

Il progetto “Libera Tutti” è specificatamente rivolto alle donne che risiedono nella provincia di Agrigento, di età compresa tra i 18 e i 29 anni, non occupate e che non studiano.

È un progetto di comunità e di riscatto, per le donne dalla volontà forte e ambiziosa: dare loro la possibilità di sviluppare una nuova consapevolezza di sé, riacquistando fiducia nelle proprie potenzialità e nel proprio territorio. Un processo culturale e sociale di autodeterminazione che ha come principio primario il sapere e il poter fare che determina la libertà di decidere cosa diventare nella propria vita.

Libera tutti = tutti salvi

Da piccoli un gioco che metteva subito d’accordo tutti era il gioco del Nascondino. Metteva d’accordo maschi e femmine, i bambini piccoli e quelli più grandi, bastava soltanto uno spazio immenso che offrisse moltissimi posti in cui nascondersi e saper contare. Un gioco con pochissimi passaggi: provare eccitazione nel nascondersi, uscire dalla tana, correre con tutte le forze e gridare “libera”. Il campione del mondo del gioco del Nascondino era chi, rimasto ultimo, riusciva nell’impresa di liberare tutti i giocatori.

La conta. La tana. E poi “Libera Tutti”… tutti salvi.

Un gioco semplice ma con una grande capacità di creare comunità e interazioni, tra bambini e bambine e tra bambini di estrazione sociale e culturale diversa.
Questo progetto nasce dall’assunto che la parità di genere renda l’intera comunità più coesa e partecipativa all’inclusione sociale, con una, conseguente, maggiore indipendenza economica e libertà personale.

“Libera Tutti” è un progetto di Farm Cultural Park, realizzato da Florinda Saieva, Annamaria Grasso, Serena Ribisi, vincitore del bando Prendi Parte! Agire e pensare creativo ideato dalla Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie Urbane (DGAAP) del Ministero per i Beni e le attività Culturali, per promuovere l’inclusione culturale dei giovani nelle aree caratterizzate da situazioni di marginalità economica e sociale.

Il progetto è stato realizzato grazie alla gentile disponibilità dei nostri partner:

Rete di donne che si sostengono le une e le altre

Attraverso lo sviluppo di competenze in ambito creativo e una formazione multidisciplinare, con “Libera Tutti” progetteremo luoghi e creeremo comunità. Un percorso di 16 workshop, con il supporto di artiste e tutor donne, che si svilupperà nell'a...

Dimmi di più
Prenota subito"