Gli eventi di FARM CULTURAL PARK

Emotional Technology #4 / Arduino e Coding con Cristian Rizzuti

Dal 02/02/2018 al 02/02/2018

Dalle 15:30 alle 18:30

Cortile Bentivegna, 92026 Favara AG, Italia

Dopo il Politecnico di Milano, anche il rinomato IAAC > Institute for Advanced Architecture of Catalonia (Istituto per l’Architettura Avanzata della Catalogna) e Noumena si uniscono al programma 2017–2018 della Sou dal titolo CIVIC HACKING — Building Better Citizens.
In occasione del secondo trimestre — Emotional Technology — la Sou ospiterà, per i quattro appuntamenti di febbraio, i docenti internazionali Cristian Rizzuti, Aldo Sollazzo, Starsk Lara, Marco Sanalitro e Marco Ingrassia.
I docenti, attraverso delle lezioni tematiche su Arduino (2 febbraio), Droni (9 febbraio), 3D printing (16 febbraio) e Gamification (23 febbraio), coinvolgeranno gli allievi della Sou in un eccezionale percorso di apprendimento delle nuove tecnologie con il metodo learning by doing, letteralmente imparare facendo, in cui il gioco, la fantasia e la creatività avranno sempre un ruolo centrale, con quella naturalezza e quel know how digitale presente in ogni millennial.

Laboratorio Sou “Arduino e Coding” con Cristian Rizzuti dello IAAC > Institute for Advanced Architecture of Catalonia

Internet connette tutti noi al mondo, con smartphone e computer che ci permettono di scoprire e vivere luoghi distanti o parlare con amici lontani. Ma anche gli oggetti intorno a noi possono essere connessi, comunicare e scambiare dati e informazioni: è l’internet delle cose!
In questo workshop impareremo come l’elettronica e la piattaforma Arduino possono dare vita allo spazio intorno a noi, connettere oggetti distanti e attivarli. Con una vernice conduttiva disegneremo circuiti per collegare oggetti distanti come luci e altoparlanti, che poi controlleremo grazie a dei sensori. Senza limiti se non quello della fantasia.

Cristian Rizzuti

Cristian Rizzuti è un artista multimediale interattivo che lavora a Barcellona e Roma. Laureatosi in arti visive e multimediali, Cristian ha conseguito un master M-IA presso l’Università IUAV di Venezia focalizzandosi su ambienti immersivi interattivi. Dopo i suoi studi, Cristian ha presentato i suoi lavori in eventi e sedi in Europa, come Sonar Barcelona, MAXXI museum Rome, Venice Biennale, ZKM museum Karlsruhe. Da sempre ispirato alla scienza e alla matematica, Cristian ha focalizzato la sua indagine personale sul ruolo della percezione umana e sulla definizione di spazi sinestetici e suoni emotivi connessi al corpo. Ispirandosi alle arti digitali, ai media live e agli esperimenti interattivi, le opere di Cristian possono essere descritte come installazioni di sculture di luce.

IAAC

L’Istituto per l’architettura avanzata della Catalogna (IAAC) è un centro di ricerca, istruzione, produzione e sensibilizzazione, con la missione di immaginare l’habitat futuro della nostra società e di costruirla nel presente.
IAAC segue la rivoluzione digitale a tutte le scale per espandere i confini dell’architettura e del design e affrontare le sfide affrontate dall’umanità.
IAAC è un centro sperimentale ed esperienziale dove si impara facendo, attraverso una metodologia di test che promuove soluzioni reali.
IAAC è aperto, indipendente e radicale; ispirato ai valori di Barcellona, la capitale dell’architettura e del design.

Noumena

Noumena è un collettivo di designer e ricercatori che studiano tra i confini dei nuovi paradigmi digitali.

Prenota subito