Gli eventi di FARM CULTURAL PARK

# 4 – Cityforming Favara, colonie di rigenerazione creativa a cura di Maurizio Carta

Dal 23/09/2016 al 23/09/2016

Dalle 17:00 alle 19:00

Cortile Bentivegna, 92026 Favara AG, Italia

Come è accaduto a FARM, la rigenerazione urbana deve essere in grado di generare le condizioni sociali, culturali ed economiche per alimentare le fasi successive. Deve cioè generare l’ossigeno che alimenti la nuova atmosfera urbana dal quale trarranno vita le nuove funzioni abitative, produttive, commerciali, culturali che rigenereranno l’area. Una sorta di terraforming (come quello elaborato dalla NASA per la colonizzaizone di Marte) applicato alla città.

I giovani allievi di SOU impareranno a simulare un progetto per rendere ri-abitabile da una nuova comunità alcune aree di Favara dismesse o in declino, intervenendo attraverso le capacità relazionali delle loro componenti territoriali ancora attive, o creandone di nuove, o modificando la loro composizione o agevolando le interazioni.

Ho chiamato questo modo di progettare Cityforming© Protocol perché crea un nuovo ecosistema urbano sostenibile a partire dalla realizzazione di 3 fasi.

  1. la colonizzazione in cui vengono localizzate alcune prime funzioni che agiscono come riserve di ossigeno per la formazione della nuova atmosfera urbana. Le colonie devono essere autosufficienti ed energeticamente autonome, ed essere i nuovi landmark dell’area;
  2. la consolidamento agisce sul nuovo ecosistema in formazione attraverso l’innesto di alcune funzioni più importanti e costose, anche attraverso la riattivazione di risorse già presenti nell’aerea e che sono state stimolate positivamente dalla fase di colonizzazione;
  3. infine, lo sviluppo è la fase di lungo termine che necessita di progetti più approfonditi e complessi (in questa simulazione non saranno richiesti) che richiedono cospicui investimenti per la trasformazione completa dell’area.

In Cityforming Favara sarà chiesto ai bambini di realizzare un programma di azioni, di tattiche, di sperimentazioni e riappropriazioni degli spazi della città che si vanno componendo e definendo in funzione degli esiti parziali, in base al consolidamento dei nuovi ruoli urbani dell’area, in base ai valori e alle aspettative che vengono generate dai nuovi abitanti, dalle nuove funzioni e, soprattutto dalle forme di collaborazione tra cittadini, amministratori, imprenditori, artisti, progettisti, designer, turisti. Il Cityforming, quindi, non agisce immettendo energia esterna che si esaurirebbe presto, ma si prende cura dall’interno dei fattori vitali ancora presenti nelle aree e, soprattutto nelle persone che credono ad un futuro migliore per Favara.

Prenota subito