P.arch – Playground per architetti di comunità – edizione 19/22

Dal 04/03/2019 al 07/03/2022

P.arch – Playground per architetti di comunità intende dotare alcune aree periferiche delle città di Roma, Palermo e Favara (AG) di presidi educativi stabili. L’obiettivo è rendere la scuola motore di sviluppo e cambiamento del territorio, strumento per creare migliori e più responsabili cittadini del mondo attraverso la collaborazione con università, istituzioni, associazioni e con il coinvolgimento di docenti e famiglie.

Bambini al lavoro durante P.arch

La scelta dei territori è stata guidata dalla volontà di lavorare in aree periferiche o marginalizzate, non solo nella loro collocazione geografica (periferie metropolitane o luoghi difficilmente raggiungibili come Favara, paese dell’entroterra siciliano) ma anche nella loro dimensione socio-culturale: si tratta di territori fragili che presentano elevati tassi di povertà educativa, dispersione scolastica, disagio sociale e problemi di integrazione multietnica e multiculturale. Territori in cui scarseggiano, per i giovani, opportunità di crescita personale, culturale, professionale e sociale.

P.arch: inclusione partecipazione

Bambini durante una delle attività di P.arch

P.arch – Playground per architetti di comunità è un progetto inclusivo e coinvolgerà studenti, educatori, insegnanti, famiglie, associazioni, creativi, ricercatori e cittadini in un percorso di apprendimento divertente e innovativo. Tutti saranno coinvolti in laboratori di architettura, storytelling e gaming per ripensare le scuole e le città in un’ottica di comunità.

Comunità è una delle parole che ci piace usare nel nostro progetto. Il lavoro dei prossimi tre anni si baserà sul dialogo e le relazioni che tutti noi, manager, docenti, bambini, creativi e associazioni creeremo con le comunità presenti nei tre territori coinvolti lasciando un segno.

Sì, perché grazie alle idee e alla creatività di bambini e di artisti, rigenereremo alcuni spazi delle tre scuole coinvolte. Insieme lavoreremo per rendere aule e cortili più belli e aperti a tutti! Perché P.arch è inclusione partecipazione!

Le attività in programma

Bambini al lavoro durante P.arch

Molte saranno le attività che realizzeremo tra il 2019 e il 2022, tra queste:

  • Rafforzamento della comunità educante
  • Sperimentazione del percorso didattico creativo (moduli di architettura, storytelling, gaming)
  • Rigenerazione degli spazi in disuso delle scuole
  • Creazione di Community LAB nei territori di riferimento
  • Evento finale

Non solo architettura e rigenerazione

Tra le attività di P.arch è stato previsto anche un Servizio di Psicologia ed Educazione a Scuola. L’attività è curata da esperte psicologhe secondo un approccio psico-educativo. Il Servizio intende essere un aiuto, in termini di supporto e sostegno alla comunità educante, a insegnanti e genitori ed agli alunni in termini di:

  • prevenzione del disagio minorile;
  • promozione del benessere nel contesto scolastico;
  • individuazione di problematiche inerenti la classi;
  • emersione situazioni socio-economiche a rischio degli allievi.

Contatti

Presentazione Risultati Intermedi Del Progetto P.ARCH

Dalle 09:00 del 09/12/2019 alle 12:00 del 09/12/2019

Seminario di presentazione dei risultati intermedi del progetto P.arch - Playground per architetti di comunità Lunedì 9 dicembre 2019 ore 9.00 presso il Dipartimento di Architettura, Aula 4.8, Viale delle Scienze, Edificio 14, Palermo Presentazion...

Dimmi di più

WAW – Wonderful Architects’ Week

Dal 14/10/2019 al 20/10/2019

Farm Cultural Park, nell’ambito del progetto P.arch - Playground per architetti di comunità, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di A...

Dimmi di più
Prenota subito